Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

INCONTRI SUL TERRITORIO

DEL CONI REGIONALE 

IMG 9970

PESARO – Il presidente regionale del CONI Fabio Luna ha dato inizio, nei giorni scorsi, agli incontri con i rappresentanti provinciali delle Federazioni sportive, degli Enti di promozione, delle Discipline sportive associate  e delle Associazioni benemerite.  Il regolamento, a suo tempo approvato in sede nazionale, prevede infatti che essi avvengano per due volte nel corso dell'anno, nell'ambito di ciascuna provincia. Dopo Pesaro sarà la volta di Fermo, Macerata ed Ascoli Piceno.

In apertura di seduta il delegato provinciale del CONI Alberto Paccapelo ha rivolto un caloroso saluto ed un sentito ringraziamento ai presenti per la notevole partecipazione. Il CONI è un laboratorio permanente di idee e proposte al servizio dello sport.

Il presidente regionale Luna ha “fotografato” l'attuale situazione dell'ente a livello centrale e periferico sollecitando un ampio dibattito. Fra le iniziative di maggior rilievo un notevole successo ha ottenuto il ”Trofeo CONI” svoltosi, nel settembre scorso, a Senigallia e strutture vicine, tanto da consentire al “Modello Marche” di essere adottato su scala nazionale.

Il dibattito ha evidenziato, in modo particolare, il problema finanziamenti a sostegno della promozione sportiva e il rapporto delle società con quanti, a vario titolo collaborano alla realizzazione delle attività dilettantistiche soprattutto giovanili.

Numerosi, inoltre, gli argomenti trattati con riferimento alle certificazioni sanitarie, ai convegni per la formazione e l'aggiornamento dei tecnici e dirigenti, alla tenuta del registro delle società sportive non più di competenza del Coni ma delle Federazioni, alla necessità di richiamare l’attenzione sulle molte valenze della “ Giornata nazionale dello sport”, in programma la prima domenica del mese di giugno, giunta alla sua 15^ edizione, agli interventi di gioco-sport nella scuola primaria e nelle “materne”.