Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Educamp marche 1Sport, educazione e divertimento. Questi i valori alla base del progetto Educamp, la cui edizione 2021 è stata presentata, nel Salone d'Onore del CONI, dal Presidente Giovanni Malagò e da tutti i Presidenti dei Comitati Regionali, collegati virtualmente con la Capitale.

 

Ripartono così anche nelle Marche i centri estivi multidisciplinari, che nel nostro territorio vengono organizzati, per il momento, da 22 società sportive, fra ASD e SSD, in collaborazione con il CONI Marche. Si riparte nel segno dei valori fondanti della pratica sportiva, a cui il progetto Educamp vuole orientare i giovani dai 5 ai 14 anni, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo psico-fisico e morale dei partecipati, nel rispetto delle potenzialità individuali.

 

"Attraverso la partecipazione agli Educamp, ragazzi e ragazze marchigiani hanno la possibilità di sperimentare diverse attività motorie propedeutico o sportive con metodologie e strategie di formazione innovative, adeguate alle diverse fasce d’età - ha spiegato Fabio Luna, presidente CONI Marche a margine della presentazione. Oltre agli aspetti tecnici, Luna si è soffermato sulla finalità sociale dell'iniziativa: “Iniziare da piccoli la pratica sportiva favorisce lo sviluppo di quegli anticorpi morali che aiutano la formazione della personalità degli individui, soprattutto in un periodo storico come questo, dove disorientarsi è sempre più facile. In questo processo educativo, il CONI vuole avvicinarsi alle famiglie offrendo loro il supporto offerto dalla cultura sportiva. D'altro canto siamo anche a loro disposizione per far scoprire lo sport in quelle case in cui ancora lo sport non era entrato".

 

Anche il Presidente nazionale ha salutato l'inizio dell'edizione 2021 con un messaggio carico di significati. "Realizzare, in un contesto storico così complesso, un'iniziativa bella e importante come gli Educamp ha un significato speciale - ha commentato Malagò - Parliamo di un progetto diffuso in modo capillare, con 360 centri sparsi sul territorio, che vivono attraverso un'interazione sinergica capace di fare la differenza. Per questo meritano un grande applauso i Comitati Regionali e tutte le società e le associazioni che consentono di concretizzare questo proposito, mentre un sincero ringraziamento va alla Ferrero che ci accompagna nel percorso credendo nei valori che vengono espressi. Aiutare l'attività di base in modo ludico è la chiave vincente".

 

                                                                                IMG 20210624 WA0003

Educamp Marche 2