Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
images
I tesserati delle Federazioni Sportive, Discipline Associate ed Enti di Promozione dal 16 agosto potranno accedere direttamente, senza prenotazione, ai Punti vaccinali di Popolazione operanti nel territorio regionale.
 
Ad annunciarlo sono l'assessore allo Sport della Regione Marche Giorgia Latini e l'assessore alla Sanità Filippo Saltamartini. Una decisione condivisa con il CONI nazionale, con il CONI Marche e con il CIP Marche per incrementare il livello di sicurezza per coloro che praticano attività sportive per l’anno 2021-2022.
 
"Dobbiamo prepararci alla nuova stagione sportiva - è il commento dell'assessore allo sport Giorgia Latini e dell'assessore alla sanità Filippo Saltamartini - garantendo sicurezza e dando modo agli impianti e alle manifestazioni di poter riprendere l'attività in serenità. Siamo consapevoli dell'importanza di questo settore. Nella recente Conferenza regionale è emerso il ruolo dello sport non soltanto per il benessere e la salute ma anche come leva economica regionale. La collaborazione tra assessorati e CONI è stata preziosa per individuare gli strumenti organizzativi che rendono possibile questa iniziativa".
 
"Anche durante la pandemia, dichiara Fabio Luna, presidente del CONI Marche, la Regione Marche non ha mai fatto mancare la propria vicinanza al mondo dello sport e anche per questa ulteriore attenzione, focalizzata a sconfiggere il virus, la voglio sentitamente ringraziare. Questo provvedimento credo abbia recepito pienamente le indicazioni del Capo di Gabinetto della Struttura di Supporto Commissariale per l’emergenza Covid-19, Gabriele Cosimo Garau. Disposizione che aiuterà le associazioni a rendere più agevole e sicuro lo svolgimento dell’attività sportiva nel territorio a beneficio di tutti i praticanti."
 
“Con questa iniziativa la Regione si dimostra al nostro fianco facilitando l’attività sportiva in sicurezza” il commento di Luca Savoiardi, presidente del CIP Marche.
 
In questo modo i tesserati delle società potranno accedere liberamente alla vaccinazione presso i Punti vaccinali di Popolazione operanti sul territorio regionale senza prenotazione, esibendo la tessera di appartenenza.
 
Un altro obiettivo della campagna vaccinale per i tesserati delle Federazioni Sportive, delle Discipline Associate e degli Enti di Promozione Sportiva è quello di rendere maggiormente sicuri gli impianti sportivi nei quali si svolgeranno sia le attività di preparazione e allenamento sia degli eventi sportivi che, nelle misure definite dalle autorità competenti, potrebbero essere nuovamente aperti al pubblico.