Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Giovanni Malagò

 

Il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, con una nota ha invitato le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva a osservare un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive che si svolgeranno in Italia nel fine settimana, per onorare la memoria delle vittime dell'alluvione che ha colpito le Marche nella scorsa notte.

 

Il Presidente del Comitato regionale delle Marche, Fabio Luna, Fabio Luna 2ha ribadito la vicinanza del movimento sportivo ai famigliari delle vittime e a tutti i cittadini delle aree colpite dalla calamità metereologica, con particolare vicinanza alle società ed ai gestori degli impianti sportivi che hanno subito allagamenti e danni: “ancora una volta la nostra regione è colpita da eventi calamitosi che mettono alla prova le nostre capacità di resistenza e ripresa. Ancora una volta lo sport come un fattore aggregante, vuole essere di aiuto a superare questo momento difficile e doloroso. Oltre a ribadire la solidarietà mia personale e del CONI Marche ai marchigiani colpiti dall’alluvione, voglio ringraziare le Federazioni, le Discipline Associate, gli Enti di Promozione Sportiva, le Società sportive e gli Enti Locali che hanno deciso di sospendere gli eventi celebrativi e le feste dello sport che erano in programma nel fine settimana”.